23 aprile 2012

LA SVEZIA INTRODUCE UN PRONOME NEUTRO CONTRO LE DISCRIMINAZIONI DI GENERE

La Svezia è sempre stata all'avanguardia nei diritti sociali e di genere. Da ormai qualche anno i loro negozi di abbigliamento hanno eliminato la distinzione fra i reparti "uomo" e "donna" e i loro giocattoli non hanno più un target maschile o femminile determinato: ognuno è libero di acquistare ciò che più gli pare senza che il prodotto in sé racchiuda una distinzione di sesso.
Data per assodata la rivoluzione culturale, gli svedesi hanno deciso di abbattere anche il muro linguistico, i cui pronomi sino ad oggi sottintendevano necessariamente una distinzione tra generi.
Nella versione online dell'Enciclopedia Nazionale è infatti comparso in questi giorni il termine "hen", un pronome personale neutro che può essere utilizzato al posto di lui ("han") e lei ("hon").
Il termine era già in uso in ambienti femministi e omosessuali e la sua introduzione nella lingua ufficiale venne proposta già nel 1994 dallo studioso Hans Karlgren.

Fonte: Gayburg