01 giugno 2012

SEMPLICEMENTE NORMALI


Da qualche settimana 74 fermate d'autobus in tutto l'Alto Adige ospitano manifesti luminosi per una campagna di sensibilizzazione contro l'intolleranza nei confronti di gay, lesbiche, bi- e transessuali. L'iniziativa è dell'associazione Centaurus, che le ha dato il titolo "Semplicemente Normali - Ganz Normal Anders": "L'obiettivo - spiega l’associazione - è invitare a confrontarsi con temi come l'omosessualità e la bisessualità, mettere in discussione i ruoli classici e presentare altri stili di vita e di amore".
Questa campagna, il cui design è stato realizzato da Waldemar Kerschbaumer, segue una analoga di due anni fa, con cui Centaurus raffigurando le tre cime di Lavaredo intendeva dire che gay e lesbiche fanno parte della realtà altoatesina tanto quanto il caratteristico paesaggio.
I manifesti sono stati finanziati da Comune e Provincia.