17 dicembre 2009

"ZIGGY STARDUST" E' L'ALBUM PIU' GAY

La rivista OUT ha stilato con la partecipazione di numerosi personaggi della musica, gay e non, la lista dei dischi più "Gay" di tutti i tempi.
David Bowie si aggiudica così un altro primato nella sua lunga e onorata carriera: "The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars", il suo disco del 1972, è stato votato il disco più gay di tutti i tempi. In seconda e terza posizione due dischi di debutto: quello degli Smiths e quello della cantautrice americana Tracy Chapman. La classifica è stata compilata sulla base di un sondaggio svolto su un centinaio di celebrità omosessuali – attori, comici, musicisti, scrittori, dj eccetera – a cui è stato chiesto di elencare i dischi più importanti della loro vita. Tra gli interpellati anche Boy George, Rufus Wainwright e Perez Hilton.

Ecco la Top Ten:
01.
David Bowie: The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars (1972)
02.
The Smiths: The Smiths (1984)
03.
Tracy Chapman: Tracy Chapman (1988)
04.
Indigo Girls: Indigo Girls (1989)
05.
Judy Garland: Judy at Carnegie Hall (1961)
06.
The Smiths: The Queen Is Dead (1986)
07.
Elton John: Goodbye Yellow Brick Road (1973)
08.
Madonna: The Immaculate Collection (1990)
09.
Cyndi Lauper: She's So Unusual (1983)
10.
Antony And The Johnsons: I Am a Bird Now (2005)

Fonte:
GayNews24