27 novembre 2014

TIZIANO FERRO in copertina su "VANITY FAIR"

Tiziano Ferro è per la 4^ volta in copertina sull'edizione italiana di "Vanity Fair". 
Ecco alcuni estratti dell'intervista pubblicata sul n°47 del 03 dicembre 2014 corredata da scatti di fotografato da Mariano Vivanco

"Conosco molti che sono diventati dipendenti dalle chat o dai locali. Hai mai passato una serata a cena con un gruppo di gay che hanno quel tipo di applicazione sul cellulare, quella che ti dà anche la localizzazione degli altri utenti? Stanno tutto il tempo a vedere chi c'è nei paraggi e non c'è verso di scambiare più di cinque parole. Quel genere di frequentazione non è il massimo, soprattutto per le persone sensibili. Alla fine ti ritrovi ancora più solo e triste. Io triste, almeno non lo sono.

"Le coppie gay sono un dato di fatto: perché scendere in piazza per protestare contro la loro esistenza? Io non m ene intendo di leggi o di politica ma, per esempio: perché accollarsi tutta quella fatica per rendere nulle le registrazioni delle coppie gay fatte dal sindaco di Roma marino, quando in Italia C'è tanto altro da fare? Non siete d'accordo, e va bene, ma davero vale la pena di spendere tutto quel tempo e quelle energie?

QUI, QUI e QUI le precedenti copertine.