06 giugno 2012

GOD SAVE THE RAINBOW QUEEN

La Regina Elisabetta II, prima che per la nazione che governa, prima ancora dei suoi possedimenti, è famosa in tutto il mondo per le sue mises sgargianti e per i suoi tailleur colorati. Possiede così tanti capi di tonalità diverse che un domani, quando le giovani coppiette inglesi decideranno di metter su casa, anziché consultare i campionari di Pantone per decidere il colore della tappezzeria, inviteranno The Queen a casa e si baseranno sulle nuances dei suoi tailleurs e dei suoi cappellini. 
Ma la genialità degli inglesi non si ferma qui. Vogue Uk (numero di maggio 2012) ha deciso di seguire "Betty" durante l’arco di un anno e ha studiato con dovizia scientifica tutti i suoi look, focalizzandosi, ovviamente, sul colore. Cosa ne è venuto fuori? Il 29% delle mises della regina è blu. Il 13% floreale. L'11% pari merito per verde e crema. 10% viola e 10% rosa. 4% per rosso, giallo e arancione. 2% nero e 1% beige. 
In fin dei conti ha pur sempre "sangue blu", no?